domenica 21 aprile 2013

Giornata mondiale della Terra

La Giornata della Terra (in inglese Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno il 22 aprile, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera,
Il 22 aprile del 1970, 20 milioni di cittadini americani, rispondendo ad un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta. Tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, dal reddito, hanno diritto di vivere in un ambiente sano, equilibrato e sostenibile. La Giornata della Terra si basa saldamente su questo principio.
Da movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuto un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la fine della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

lunedì 15 aprile 2013

La libertà dell'arte nella storia di Gaetano Porcasi

Martedì 16 aprile alle ore 10.30 all'Auditorium San Domenico (Foligno) sarà inaugurata una mostra contro la mafia dal titolo "La libertà dell'arte nella storia. Paesaggi, memorie, volti" di Gaetano Porcasi.

Insieme all'artista presenteranno la mostra:

- Dontella PORZI Assessore alle attività culturali e sociali, politiche giovanili, pubblica istruzione della Provincia di Perugia;
- Nando MISMETTI Sindaco del Comune di Foligno;
- Giorgio GAROFALO Dirigente scolastico del Liceo classico "Frezzi-Beata Angela";
- Don Luigi FILIPPUCCI Responsabile del Progetto Cittadini del Mondo;
- Claudine BOUDRE-MILLOT Ambasciata di Francia;
- Salvo VITALE testimone della lotta contro la mafia.

Coordina Maurizio TERZETTI.

L'esposizione di 19 quadri del pittore siciliano Gaetano Porcasi che ha dedicato la sua lunga carriera alla Sicilia e alle vittime della mafia. L'idea di portare l'esposizione a Foligno, fino al 30 aprile, nasce dalla volontà sinergica degli organizzatori, Liceo Frezzi - Beata Angela, Comune di Foligno, Provincia di Perugia, Alliance Francaise, Progetto Cittadini del Mondo, di mostrare agli studenti comel'arte possa contribuire alla lotta contro la mafia.


Orari di apertura della mostra:
- lunedì, mercoledì, venerdì e sabato - 10.00/13.00
- martedì e giovedì - 10.00/13.00 - 16.00/18.00


Info: http://progettocittadinidelmondo.blogspot.com

lunedì 8 aprile 2013

Porchettiamo: festival delle porchette d'Italia

L’appuntamento con le Porchette d’Italia, giunto quest’anno alla V edizione, si svolgerà ancora una volta nella splendida San Terenziano (Perugia), da venerdì 10 a domenica 12 maggio.

Un percorso gastronomico tra le migliori produzioni di Porchette Italiane e non solo: cibo di strada, laboratori Slow Food, birre artigianali, vini della Strada del Sagrantino, passeggiate, musica, istallazioni dedicate al maiale "creativo", giochi ed animazione per i più piccoli...e,in collaborazione con l'Aic Umbria, anche il panino con la porchetta gluten free.

La formula è quella ormai collaudata: dalla piazza delle porchette ai grandi vini, dal cibo di strada di Porchettiamo & Friends alle birre artigianali. Il tutto condito da tanta musica e un’infinità di iniziative che sveleremo pian piano e che renderanno imperdibile questo nuovo appuntamento. Stay tuned!

Per l'occasione la Cascina Antonini offre camera matrimoniale con bagno per due notti per due persone euro 100,00.

Informazioni: http://www.porchettiamo.com/