venerdì 22 marzo 2013

"Via Crucis d'Autore" a Spello

Dal 29 marzo al 02 aprile, un itinerario artistico e religioso all'interno delle chiese e nei vicoli medievali del centro storico. La tradizionale processione del Venerdì Santo ha fatto pensare alla città storica come ad un unico grande luogo espositivo. Le quattordici stazioni che celebrano la Passione del Cristo, diventano motivo d’ispirazione per artisti nazionali ed internazionali che per l’occasione realizzano dipinti da collocare in alcuni siti della città antica, corrispondenti all’iconografia cattolica con la quale ogni anno vengono ricordate le tappe del Cristo condannato a morte verso il Monte Getzemani.
 

lunedì 11 marzo 2013

Pasqua in Umbria 2013 - Eventi religiosi

Nell'alto medioevo, ma soprattutto a partire dal XIII secolo, si assiste a una vasta diffusione delle "sacre rappresentazioni": spettacoli che traevano la loro origine dalla liturgia ecclesiastica, inizialmente recitate in latino e poi in lingua volgare. Queste "rappresentazioni" rivivono ancora oggi in Umbria senza perdere la suggestione di un tempo. Per l’occasione borghi e centri storici vengono illuminati con torce e fiaccole, donne e uomini intonano antiche laudi, penitenzieri incappucciati a piedi nudi portano la croce e antiche confraternite i loro vessilli. I luoghi stessi aggiungono forza emotiva a questa antichissima forma di teatro popolare coinvolgendo il pubblico in una complicità drammaturgia coinvolgente.

Tra le "rappresentazioni" più antiche e coinvolgenti: Fiamenga di Foligno, Assisi, Gubbio, Bevagna, Orvieto, Città della Pieve, Gualdo Tadino, Monteleone di Spoleto.


Sacra rappresentazione di Fiamenga (Foligno): http://www.facebook.com/#!/venerdisanto.fiamenga?fref=ts